sabato 9 dicembre 2017

QUESITO INTELLIGENTISSIMO CUI SEGUIRA' RISPOSTA.


IL FATTO CHE LA LAMPADINA SPIA DI CONTROLLO DELL'ALTERNATORE SI SPENGA QUANDO LA TENSIONE PRODOTTA DA QUEST'ULTIMO SUPERA QUELLA NOMINALE DELLA BATTERIA E QUINDI INIZIA LA PRODUZIONE DI CORRENTE GIUDICATA NECESSARIA DAL GRUPPO DI REGOLAZIONE AUTOMATICO ALLOGGIATO NELL'ALTERNATORE STESSO E' RITENUTO ESSERE UN SISTEMA DI VERIFICA CHE CONIUGA IL MASSIMO DELL'EFFICACIA E DELLA SEMPLICITA' FUNZIONALE



AL QUESITO VERRA' DATA OPPORTUNA RISPOSTA.

mercoledì 29 novembre 2017

ATTENZIONE AI CUCCIOLI DI GATTO!


IL SIMPATICO E INTELLIGENTISSIMO AMICO RISCHIA GROSSO QUANDO IN CASA SI DIVERTE A MORDERE I FILI ELETTRICI.

IN CASA INFATTI NON E' COME NELL'AUTO NELLA QUALE SI RISCHIA UNA BREVISSIMA SCARICA AD ALTA TENSIONE MA DI POCHI MILLIAMPERE DI INTENSITA' CHE SI ESTINGUE IN UN TEMPO BREVISSIMO E QUINDI NON CON UNA VERA E PROPRIA CORRENTE DI CARICHE ELETTRICHE.

IN CASA ABBIAMO INVECE A CHE FARE CON UNA REALE CORRENTE DI TANTISSIMI ELETTRONI ACCELERATI CHE PUO' FORNIRE ENERGIA IN MODO QUASI ILLIMITATO .

IN ALTRE PAROLE:LA CORRENTE ELETTRICA IN CASA POTREBBE ESSERE LETALE.

domenica 26 novembre 2017

LA 2^ LEGGE DI OHM E I PROIETTORI DI FIAT PANDA 169




IL PROBLEMA E’ BEN NOTO AI POSSESSORI DI QUESTA AUTO CHE SONO SPESSO COSTRETTI A  RICORRERE AGLI ELETTRAUTO PER UNA DELLE DUE SOLUZIONI POSSIBILI  RAPPR£SENTATE DA :

-INTALLAZIONE DI UN PROVVIDENZIALE RELAIS CHE SOPPORTA PERSONALMENTE IL CARICO ELETTRICO DEI FARI DELEGANDO AL  CONDUTTORE CHE SI DIPARTE DAL CONNETTORE IN PLASTICA UNA BASSISSIMA CORRENTE;


-APRIRE IL BODY COMPUTER  E  REALIZZARE UN CONDUTTORE DI FILO DI SPESSORE MAGGIORE DI 0,5 MM POSTO IN PARALLELO ALLA PISTA CHE GIUNGE AL CONNETTORE  E BYPASSANDO QUEST’ULTIMO DOPO AVER FORATO IL CASE DEL BODY COMPUTER.

mercoledì 1 novembre 2017

L'ALTA TENSIONE E' PERICOLOSA IN AUTO E PIU' ANCORA IN CASA.



IL LETTORE BALDI U. NEL SUO COMMENTO AL POST  DATATO 31 OTTOBRE 2017 PARLA DEGLI ELETTRICISTI CHE  ACCERTANO SE UN FILO E’ SOTTO CORRENTE TOCCANDOLO  CON LA MANO.

CIO’ E’ VERO MA SI TRATTA DI PROFESSIONISTI ADDESTRATI E CHE COMUNQUE VENGONO A CONTATTO CON IL FILO MOLTO RAPIDAMENTE,QUASI SFREGANDOLO  VELOCEMENTE PER RIDURRE AL MINIMO  LA DURATA TEMPORALE DEL CONTATTO.

COMUNQUE IN GENERALE SI TRATTA DI COMPORTAMENTO PERICOLOSO ANCHE PERCHE’ LA CORRENTE ALTERNATA E’ ,DAL PUNTO DI VISTA FISIOLOGICO, BEN PIU’ PERICOLOSA DELLA CONTINUA E PERCHE’,TRATTANDOSI DI UN VALORE CHE VARIA CONTINUAMENTE NEL TEMPO 50 VOLTE AL SECONDO (FREQUENZA  MISURATA IN HERZ),  E’ STATO CONVENZIONALMENTE  ACCETTATO IL SUO VALORE MEDIO.

QUESTO VALORE STANDARD SI OTTIENE ,PER UNA GRANDEZZA CHE VARIA IN MODO SINUSOIDALE COME LA CORRENTE ALTERNATA, MOLTIPLICANDO IL VALORE MASSIMO CONVENZIONALE  230 VOLT  PER LA  RADICE QUADRATA DI 2 CON RISULTATO DI OLTRE 325 VOLT.

          230 * 1,4142...  = 325,266 VOLT

Pertanto anche con la corrente di casa c’è poco da scherzare.

martedì 31 ottobre 2017

CAVI ALTA TENSIONE CANDELE SCOPERTI.MEGLIO NON TOCCARLI.



CHI  IN GENERE CI SALVA DA FOLGORAZIONE E’ IL PRICIPIO DI CONSERVAZIONE DELL’ENERGIA CHE RISERVA I MIRACOLI SOLO AL CREATORE E IMPONE  A UN QUALSIASI TRASFORMATORE DI CORRENTE ,COME LE BOBINE SINGOLE  O A BLOCCHI CHE ALIMENTANO LE CANDELE DI ACCENSIONE, DI RIDURRE L’INTENSITA’ DI CORRENTE (AMPERE) DI TANTO QUANTO INNALZANO LA TENSIONE (VOLT).

PUO’ ESSERE PERICOLOSO “PRENDERE LA SCOSSA” TOCCANDO UN CAVO ALTA TENSIONE CHE ALIMENTA UNA CANDELA DI ACCENSIONE CON MOTORE IN MOTO? 


LA POSSIBILITA’ ESISTE ED E’ PER QUESTO CHE I COSTRUTTORI DI VEICOLI A MOTORE PONGONO SIMBOLI DI ALLARME ELETTRICO A RISCHIO FOLGORAZIONE SOTTO IL COFANO DEL MOTORE.

lunedì 9 ottobre 2017

FERRARI F1 VA "A 5" IN GIAPPONE PER CRISI CANDELA.



LA CANDELA DEL SISTEMA TURBOLENT JET IGNITION  DELLA MAHLE COSTITUISCE UN COMPLESSO CONTENENTE LA BOBINA ALTA TENSIONE CHE ALIMENTA LA CANDELA  CHE A SUA VOLTA DISPONE DIUN SUO  COMPONENTE ELETTRONICO E INOLTRE L’ACCESSO AL COMPLESSO RICHIEDEVA LA SVESTIZIONE DELLA PARTE POSTERIORE DEL VEICOLO.
^^^^^^^^^^^^^^^
F1.G.p del Giappone -ottobre 2017.